mercoledì, 1 Dicembre, 2021

FP Markets

FP Markets è un broker online autorizzato in Italia da CONSOB, che offre ai clienti la possibilità di fare trading in sicurezza su tutte le principali categorie di strumenti finanziari. Il servizio è basato sulla piattaforma di Metatrader, per cui è particolarmente adatto a chi ama l’analisi tecnica, il trading algoritmico e il Forex.

La storia di FP Markets (trovi il sito ufficiale qui) nasce in Australia, ma ormai l’attività del broker è consolidata anche in Europa. Nel nostro mercato ha successo soprattutto grazie al fatto di essere uno dei servizi più competitivi sul fronte dei costi, specialmente tra quelli che offrono Metatrader come piattaforma.

Nella nostra recensione di oggi vogliamo analizzare in dettaglio tutti gli aspetti di FP Markets, i suoi pro e contro, esprimendo la nostra opinione e raccontando ciò che abbiamo avuto modo di notare noi stessi nella nostra esperienza con il broker. In questo modo potrai capire meglio se questo sia effettivamente il broker che stai cercando o se ci siano servizi migliori per le tue esigenze.

🔎 Cos’è?Broker online di CFD
💻 PiattaformeMetatrader 4 e 5
🔰 Conto demoSì, gratuito e illimitato
💵 Deposito minimo50€
🛡️ Autorizzazione Consob
🟩 Il nostro voto4,7 su 5,0
🎮 Prova GratuitaApri una demo gratis!
Fp Markets – Tabella riassuntiva

Cos’è FP Markets?

FP Markets è un broker, una società di intermediazione finanziaria che opera al 100% online. Usando questo servizio puoi investire il tuo capitale liberamente, facendo trading in prima persona sugli strumenti che ritieni più adatti per il tuo portafoglio. Non si tratta dunque di risparmio gestito, di promotori finanziari o di consulenti: sei tu che investi il capitale come desideri.

recensione completa del broker fp markets con guida e recensioni reali degli utenti
Recensione completa e guidata di FP Markets con opinioni maturate dopo l’utilizzo reale

A differenza di molti altri broker che operano in Italia, FP Markets non ha una sua piattaforma di trading. Si tratta dunque di un puro intermediario, che mantiene al sicuro i tuoi fondi e ti procura gli strumenti finanziari che vuoi comprare o vendere. Per quanto riguarda la piattaforma invece hai la possibilità di scegliere tra Metatrader 4 e Metatrader 5, che probabilmente hai già sentito in passato.

È interessante ricordare che MT4 e MT5 sono le due piattaforme di trading più usate al mondo da oltre dieci anni a questa parte, un titolo riconfermato anche nel 2021. Ecco perché la mancanza di una piattaforma di proprietà non è un limite, ma un vantaggio di FP Markets.

Essendo un broker internazionale, FP Markets ha due versioni. Una è quella “originale“, in cui il broker opera con licenza ASIC rilasciata in Australia, con leva che arriva fino a 1:500; la seconda versione è quella ESMA, cioè compatibile con le normative europee e pensata anche per il mercato italiano, in cui invece la leva è limitata a 1:20 come previsto dalla legge. Puoi trovare tutte le differenze e le caratteristiche delle due versioni sul sito ufficiale del broker.

FP Markets videotutorial

I specialisti del sito guidatradingonline.net, hanno realizzato un videocorso completo per capire come funziona fp markets, analizzandone a fondo ogni caratteristica.

cos’è e come funziona fp markets – videocorso completo

FP Markets è sicuro o è una truffa?

Come abbiamo già accennato, non c’è nulla da temere quando ti rivolgi a FP Markets. La società che gestisce il servizio è First Prudential Markets Ltd, regolamentata in Europa dalla CySEC con la licenza 371/18. Inoltre il broker è autorizzato da Consob a operare in Italia, per cui è sotto continua vigilanza da parte delle autorità competenti.

La regolamentazione e l’autorizzazione sono i due aspetti più importanti per valutare la sicurezza di un broker. Non sono puramente delle questioni burocratiche, bensì elementi concreti per la tutela degli investitori. Per esempio, essendo un broker regolamentato da CySEC, FP Markets deve garantire a tutti gli utenti la protezione contro il saldo negativo.

Altre formule di trasparenza imposte dalla regolamentazione riguardano l’assicurazione minima di 20.000€ in caso di insolvenza da parte del broker. Inoltre tutti i fondi dei clienti devono essere mantenuti presso conti correnti separati da quelli della società e custoditi da banche riconosciute in Europa.

Anche nella nostra esperienza siamo stati assolutamente soddisfatti del livello di sicurezza di FP Markets. Non c’è mai stato un momento in cui abbiamo avuto la sensazione che gli ordini subissero troppo slippage, che i CFD avessero un prezzo diverso da quello di mercato o che ci fosse qualche problema con i pagamenti. Possiamo confermare che FP Markets è un broker assolutamente sicuro.

FP Markets conviene? Pro e contro del broker

Se stai valutando i broker disponibili per investire in autonomia, FP Markets è assolutamente uno dei broker che dovresti tenere in considerazione. Soppesando i pro e i contro del servizio, infatti, siamo assolutamente dell’idea che i vantaggi superino gli svantaggi e i limiti del broker.

I maggiori punti di forza di FP Markets sono:

  • Spread estremamente bassi sul trading di CFD;
  • Ottima integrazione con Metatrader che permette di massimizzare i vantaggi di questa piattaforma;
  • Conto demo gratuito e illimitato con possibilità di personalizzare il capitale virtuale di partenza;
  • Assistenza clienti impeccabile, quantomeno per la nostra esperienza;
  • Funzionalità multi-account per dividere il capitale su più portafogli;
  • Bassi costi in commissioni overnight quando si utilizza la leva finanziaria.

I limiti del servizio che abbiamo riscontrato, invece, sono soprattutto questi:

  • Nella versione ESMA, il numero di strumenti disponibili è limitato rispetto a quella internazionale;
  • Mentre nella versione internazionale si può fare trading anche con la piattaforma Iress, quella europea è limitata a Metatrader.

Bisogna comunque considerare che la versione europea di FP Markets esiste solo da tre anni, mentre quella internazionale opera da più di un decennio. Stiamo infatti osservando che gradualmente i servizi vengono integrati nella versione europea dopo essere già stati testati in quella internazionale, per cui è molto probabile che nel tempo FP Markets continui ad appianare le differenze.

In ogni caso, se vuoi testare in prima persona i vantaggi e gli svantaggi di FP Markets, la cosa ideale è aprire un conto demo gratuito (puoi farlo qui). Farsi un’opinione funziona molto meglio quando si ha esperienza di prima mano.

Come funziona FP Markets

FP Markets è un broker indubbiamente dedicato ai trader speculativi. Tutta l’offerta ruota intorno a chi apprezza lo scalping e il trading intraday, in ogni dettaglio del servizio emerge questo. Basta pensare al fatto che gli strumenti vengono tutti offerti sotto forma di CFD, senza possibilità di fare trading DMA. D’altronde è molto comune ormai avere un broker per le operazioni core del portafoglio, orientate al lungo termine, e un altro per le operazioni speculative.

Per apprezzare al meglio gli aspetti di FP Markets, la cosa migliore da fare è analizzare punto per punto le sue caratteristiche. In questo modo è anche più facile riuscire a ottenere un buon metro di paragone con le alternative sul mercato. Prenderemo in considerazione:

  • Strumenti disponibili per la negoziazione;
  • Piattaforme;
  • Costi e commissioni;
  • Assistenza e formazione.

Per ognuno di questi presenteremo l’offerta di FP Markets e allo stesso tempo vedremo cosa propongono i principali concorrenti come eToro e Capital.com.

voto sulle piattaforme, sui costi, sugli strumenti disponibili e sulla formazione di fp markets
Valutazione dei principali aspetti di FP Markets in ordine di apprezzamento

#1 Strumenti disponibili

Per quanto riguarda gli strumenti disponibili, in primis vogliamo analizzare la versione europea che è quella più interessante per i trader italiani. In questo caso abbiamo:

  • 60+ coppie di valute Forex;
  • Tutte le principali materie prime e i metalli preziosi più importanti;
  • Oltre 20 indici delle principali Borse mondiali;
  • 81 delle principali azioni di tutto il mondo;
  • Bitcoin e le principali altcoin, tutte negoziabili contro il dollaro americano.

Se vuoi trovare il dettaglio dei vari strumenti finanziari negoziabili, lo puoi trovare facilmente sul sito ufficiale di FP Markets. L’elenco non è dei più ampi, ma c’è un motivo logico. Proprio perché FP Markets è un broker dedicato al trading speculativo, la logica è quella di offrire gli strumenti più liquidi in assoluto. In questo modo si crea un mercato molto profondo che permette di completare le compravendite in tempi rapidi, l’ideale per il trading intraday.

Guardando all’elenco degli strumenti negoziabili nella versione internazionale, però, l’elenco cresce moltissimo. Con la piattaforma Iress si possono comprare e vendere oltre 10.000 asset. Inoltre in questo caso il trading è in modalità DMA, cioè si comprano e vendono i CFD gli strumenti finanziari direttamente da altri trader di FP Markets creando un mercato interno.

Normalmente i trader più speculativi amano negoziare pochi strumenti, ma molto liquidi. Per questo riteniamo che FP Markets abbia fatto la scelta più coerente con la struttura del servizio.

#2 Piattaforme

Le piattaforme disponibili su FP Markets sono Metatrader 4 e Metatrader 5. Nella versione internazionale si aggiunge Iress, ma rimaniamo al momento su quella europea. Non c’è bisogno di fare grandi presentazioni per MT4 e MT5, perché sono le due piattaforme per eccellenza per il trading di breve termine.

Per chi non conoscesse l’universo creato da MetaQuotes, vale la pena di presentare le principali caratteristiche di questa piattaforma.

Tanto per cominciare, MT4 è storicamente la piattaforma più scelta dai trader professionali; MT5 è la versione più recente, che implementa maggiori funzionalità e offre un’esperienza più veloce nell’esecuzione degli ordini. Entrambe sono estremamente legate al trading algoritmico, che è il fiore all’occhiello di Metatrader. Non solo si possono costruire manualmente dei programmi di trading automatico, ma si possono anche acquistare prodotti di terzi.

Per capire bene Metatrader, bisogna pensarla come una piattaforma assolutamente incentrata sul trading di breve termine e soprattutto sull’analisi tecnica. Per questo fa perfettamente il paio con l’offerta che ha realizzato FP Markets. Gli indicatori e gli oscillatori integrati sono decine, si possono mantenere più grafici aperti sullo stesso schermo e si può anche utilizzare la modalità multischermo.

vantaggi dell'integrazione tra fp markets e le piattaforme di trading metatrader 4 e metatrader 5
La combinazione tra FP Markets e Metatrader è davvero vincente a nostro avviso

Si possono anche combinare le due cose, cioè si possono costruire degli algoritmi per realizzare nuovi indicatori e nuovi oscillatori. Inoltre è possibile accedere al book degli ordini, cioè si possono conoscere gli ordini che vengono piazzati da altri investitori per capire come è posizionata la liquidità sul mercato.

La velocità di esecuzione degli ordini è estremamente notevole, specialmente per una piattaforma non proprietaria. Per chi fa scalping, Metatrader è senza dubbio una delle migliori scelte sul mercato. Puoi anche testarla senza correre rischi, usando il conto demo gratuito di FP Markets. Se è la prima volta che usi Metatrader, ti troverai magari a fare un po’di esperimenti nelle prime due ore. Può sembrare dispersiva per via delle sue tante funzionalità, ma si arriva velocemente a familiarizzare con i comandi.

#3 Costi e commissioni

Chiaramente per un broker come FP Markets è estremamente importante mantenere un profilo di costi conveniente. In primis perché la speculazione di breve termine si basa proprio sulla possibilità di sfruttare piccole oscillazioni, per cui uno spread elevato eliminerebbe ogni forma di attrazione verso il servizio.

Il secondo motivo fondamentale per cui FP Markets offre costi molto bassi è che Metatrader è una piattaforma comune a molti altri broker. Se non ci si riesce a distinguere sul fronte delle commissioni, è molto difficile trovare altri aspetti del servizio che possano fare la differenza. ù

La struttura dei costi è davvero semplice. Non ci sono commissioni sui depositi né sui prelievi; l’unica eccezione sono i prelievi che vengono richiesti sotto forma di bonifico internazionale, perché in questo caso si paga una commissione fissa di 25$. Per aggirare il problema basta prelevare con carta, con PayPal o qualunque altro metodo di pagamento accettato.

Per quanto riguarda i costi di intermediazione, invece, FP Markets offre ai clienti due possibilità. Il conto Standard non prevede nessuna commissione fissa, solo uno spread variabile tra il prezzo di acquisto e il prezzo di vendita dei vari asset negoziabili. Il conto Raw, invece, prevede una piccola commissione fissa ma riduce in modo significativo lo spread che si paga sulla compravendita.

La scelta andrebbe fatta basandosi sui propri volumi di trading: per chi apre posizioni piccole è più conveniente pagare solo lo spread. Per chi tende a eseguire operazioni importanti, sopra i 1.000€ di capitale investito o comunque in questo ordine di grandezza, ha senso adottare il sistema Raw e ammortizzare i costi fissi sullo spread più basso.

Puoi trovare il dettaglio degli spread offerti sulle varie categorie di strumenti finanziari direttamente sul sito ufficiale di FP Markets.

#4 Assistenza e formazione

L’assistenza e la formazione sono due temi su cui ormai ogni broker che vuole essere competitivo deve investire. FP Markets ha realizzato un servizio di eccellenza per chi ama l’analisi tecnica e l’approccio speculativo al trading, per cui ha accettato la sfida e ha costruito la sua collezione di risorse utili.

La principale fonte di formazione su FP Markets è il blog Traders Hub, che raccoglie una serie di corsi gratuiti su tutti i temi più importanti degli investimenti: analisi tecnica, analisi fondamentale e basi dei mercati finanziari. Per chi vuole rimanere aggiornato sulla macroeconomia è presente anche un calendario economico molto ben concepito.

All’interno di questi corsi vengono presentate lezioni semplici: possono anche trattare temi complessi, ma il modo in cui sono presentate è sempre comprensibile da tutti. Le lezioni sono in formato scritto e sono disponibili anche in italiano.

Per chi vuole imparare a usare FP Markets e le varie funzionalità di Metatrader, invece, sono presenti dei video tutorial. Queste brevi clip insegnano a sfruttare al massimo tutti gli strumenti a disposizione dei trader, per cui sono molto utili specialmente quando ci si avvicina a MT4 o MT5 per la prima volta.

Passando all’assistenza clienti, invece, ci sono tre soluzioni attive:

  • Puoi prendere appuntamento e venire chiamato direttamente dallo staff del broker;
  • C’è la live chat che permette di risolvere i problemi nel modo più veloce possibile;
  • Per questioni più dettagliate, si può inviare una mail a FP Markets.

Tutte le forme di assistenza sono disponibili 24 ore su 24 dal lunedì al venerdì. Inoltre possiamo affermare che nella nostra esperienza le risposte arrivano molto velocemente, di solito entro due minuti nella live chat e entro un paio d’ore con le email.

FP Markets è un market maker o un broker ECN?

FP Markets è da sempre fedele al sistema di gestione degli ordini ECN. Per chi non sapesse cosa vuol dire, è importante sapere che ci sono due principali tipologie di broker di CFD. Ci sono i market maker, che operano come diretta controparte del cliente. Con un broker market maker, quando vuoi comprare uno strumento finanziario è il broker che crea il CFD.

Con i broker ECN, invece, ci sono dei fornitori di liquidità di terze parti che vengono coinvolti. I tuoi ordini vengono dunque dirottati verso delle aziende che tu non vedi, ma che permettono di costruire un sistema più efficace per la gestione delle compravendite.

Un broker ECN è vantaggioso per due motivi:

  1. Quando invii un ordine, il broker confronta in automatico attraverso un algoritmo le offerte dei vari fornitori di liquidità. La tua operazione così viene eseguita presso la società che offre le migliori condizioni in quel preciso momento, per il preciso strumento finanziario che stai negoziando.
  2. Non essendo la diretta controparte del tuo investimento, non è incentivato a farti perdere denaro. Questo significa, ad esempio, che non è incoraggiato a farti sperimentare slippage o ad alzare eccessivamente gli spread in momenti di alta volatilità.
fp markets cosa significa che è un broker ecn e quali sono i vantaggi
Illustrazione del funzionamento di un broker ECN

Possiamo dire che nella nostra esperienza abbiamo avuto modo di apprezzare i vantaggi di questo sistema. Non si fa in tempo a cliccare sul pulsante “Buy” o “Sell” di Metatrader che la posizione risulta immediatamente tra i trade aperti. Lo stesso si verifica quando bisogna chiudere l’operazione, creando un’esperienza davvero molto fluida.

FP Markets: depositi e prelievi

Il deposito minimo su FP Makets è di 50€. Da quando seguiamo l’attività di questo broker è cambiato diverse volte, per cui ti consigliamo comunque di verificare la cifra esatta sul sito ufficiale in modo da esserne sicuro. In ogni caso la cifra è sempre molto contenuta: per un investitore fa poca differenza se sia 50€ o 100€, sono sempre pochi per un conto di trading.

I metodi di pagamento accettati sono PayPal, carte di credito e di debito, principali portafogli elettronici e bonifico bancario. Non si pagano commissioni sui depositi, grandi o piccoli che siano.

Gli stessi metodi di pagamento sono utilizzabili anche per i prelievi: anche in questo caso non si pagano commissioni, con l’eccezione dei bonifici internazionali. I prelievi vengono elaborati in 24 ore prima di essere inviati, per cui di solito sono necessari 2-3 giorni lavorativi prima di ricevere l’accredito sul metodo di pagamento che hai indicato.

Dal momento che FP Market è un broker regolamentato in Europa, prima di prelevare dovrai completare la procedura Know Your Customer. Si tratta semplicemente di una serie di domande pensate per verificare la provenienza dei tuoi fondi e il profilo di rischio del tuo account. Tutta la procedura dura meno di 5 minuti, ma ricordati di avere sotto mano un documento d’identità e una prova del tuo indirizzo di residenza.

Nella nostra esperienza con FP Markets possiamo ritenerci assolutamente soddisfatti della gestione del conto. I depositi sono accreditati all’istante -a meno che non vengano effettuati con bonifico- e i prelievi sono altrettanto veloci. Non possiamo davvero lamentarci di tutto quello che abbiamo trovato.

Account FP Markets PRO: come funziona?

Le normative europee prevedono che la leva finanziaria sui conti degli investitori al dettaglio venga limitata a 1:20. Tuttavia, come altri broker, anche FP Markets permette a chi possiede i requisiti di legge di aprire un conto con leva finanziaria fino a 1:500 sul Forex e 1:20 sulle azioni.

Per aprire un conto Pro bisogna rispettare almeno due dei seguenti tre criteri:

  • Avere un patrimonio disponibile (liquidità e strumenti finanziari) di almeno 500.000€;
  • Nei quattro trimestri precedenti alla domanda di apertura del conto, avere completato almeno 10 transazioni per trimestre dal valore minimo di 1 lotto;
  • Avere accumulato un anno di esperienza professionale lavorando per una società del ramo finanziario e degli investimenti.

Questi sono paletti che vengono stabiliti direttamente da ESMA, l’autorità europea che regolamenta l’attività dei broker, non da FP Markets. Tuttavia ci sono molti broker che non offrono la possibilità di aprire un account professionale, nemmeno a chi è in possesso dei requisiti. FP Markets anche questa volta ci tiene a offrire un’esperienza completa sotto ogni punto di vista.

Copy Trading su FP Markets

FP Markets è conosciuto a livello internazionale per la possibilità di fare copy trading, cioè di poter copiare in automatico le mosse di altri investitori. Questo ovviamente è molto simile a ciò che fa eToro, che in Europa è praticamente sinonimo di CopyTrading.

Purtroppo questa funzionalità non è ancora presente nella versione europea del servizio. Non al 100% per lo meno, perché in realtà Metatrader ha una funzionalità molto simile. Nella versione internazionale si può interagire direttamente con altri utenti di FP Markets per avere la possibilità di accedere a statistiche più avanzate e dettagliate, ma MT4 e MT5 hanno un ambiente simile.

Usando Metatrader puoi attivare il servizio di segnali di trading automatici, ma è diverso. In questo caso i segnali sono solitamente a pagamento. Inoltre devi controllare quali sono le caratteristiche del broker che usa il tuo fornitore di segnali, perché è facile che non si trovi in Europa. Se si trova in una giurisdizione dove sono ammesse leve finanziarie più alte della nostra, i suoi segnali potrebbero essere meno efficaci sul tuo account.

Detto questo, come abbiamo ricordato anche prima, FP Markets sta rapidamente creando versioni compatibili con le leggi ESMA dei suoi servizi internazionali. Per questo siamo abbastanza convinti che non passerà molto prima di avere anche una versione europea del CopyTrading di FP Markets. Nel frattempo puoi scaricare Metatrader dal sito di FP Markets e dare un’occhiata al servizio di segnali automatici della piattaforma.

FP Markets demo gratis

FP Markets mette a disposizione di tutti la possibilità di aprire un conto demo gratuito. In questo modo puoi esercitarti senza rischiare il tuo capitale, usando il denaro virtuale che il broker ti mette a disposizione. Ogni account viene immediatamente ricaricato con 100.000$ virtuali che si possono usare liberamente su tutti gli strumenti negoziabili.

Il conto demo di FP Markets è totalmente gratis. Si può usare senza limiti di tempo e si hanno a disposizione tutti gli strumenti di analisi tecnica e trading algoritmico che sono disponibili anche con il conto reale. Volendo esiste anche la possibilità di usare direttamente il conto demo di Metatrader, ma non è la stessa cosa.

L’account demo di Metatrader è piuttosto limitato, soprattutto in termini di strumenti finanziari che puoi negoziare. La simulazione fatta attraverso FP Markets ti mette a disposizione più strumenti, oltre ad essere più realistica dal punto di vista dell’esecuzione. Nella versione di default di Metatrader gli spread sono fissi, mentre con FP Markets sono variabili come sul conto reale.

conto demo di fp markets principali caratteristiche e funzionalità
Il conto demo di FP Markets è gratuito e offre un ottimo ambiente di simulazione di trading

La possibilità di fare trading in modalità demo è molto utile per farsi un’idea concreta di cosa offra il broker. Per quanto la nostra recensione possa essere completa, in ultima analisi devi testare il servizio di persona per capire se faccia realmente al caso tuo.

Funzionalità multi-account

La funzionalità multi-account di FP Markets sarà sicuramente molto apprezzata dalle persone che non vogliono tenere tutta la loro liquidità in un unico conto. Hai la possibilità di gestire un solo account principale, ma all’interno di questo puoi creare vari conti demo e reali.

Questo è molto comodo, ad esempio, quando si vogliono avere due conti denominati in valute diverse. Puoi gestire un conto in euro e un conto in dollari americani, in modo da non doverti preoccupare del tasso di cambio praticato da FP Markets quando compri dei titoli quotati negli Stati Uniti.

Un secondo modo molto conveniente per sfruttare questa funzionalità è separare le operazioni più rischiose da quelle meno rischiose. Ogni sub-account, infatti, è protetto indipendentemente contro il saldo negativo. Questo significa che puoi avere un sub-account per fare operazioni di acquisto, che hanno una perdita limitata, e un altro per fare operazioni di short selling che invece hanno una perdita potenziale illimitata.

Nel caso in cui un’operazione di short selling dovesse andare male, non potrai mai perdere più fondi di quelli che ci sono nel sub-account su cui hai fatto l’operazione. In questo modo il resto del tuo capitale rimane protetto negli altri portafogli, lasciandoti libero di aprire le posizioni che ritieni più valide senza preoccuparti dell’impatto che possono avere sui tuoi altri investimenti.

Opinioni reali degli utenti su FP Markets

Le recensioni reali degli utenti sono sempre un buon metro di paragone per un broker. Analizzando quelle di FP Markets ci siamo accorti che effettivamente la quasi totalità degli utenti è concorde con la nostra opinione positiva. Se vogliamo approfondire, il primo posto da andare a controllare sono gli store di Android e Apple.

Sul marketplace di Apple le recensioni non sono molte ma sono ottime: con 4,9 su 5,0 è praticamente impossibile fare meglio di quello che fa FP Markets.

fp markets recensioni reali degli utenti sull'apple store con valutazione media
Recensioni di FP Markets sull’Apple Store

Spostandoci sul Google Play Store, invece, l’applicazione totalizza 4,4 stelline su 5,0 e si riconferma tra quelle recensite meglio in tutto il settore del trading online. Bisogna ricordare che esiste un motivo preciso per cui le recensioni sono poche: essendo basato su Metatrader, gli utenti di FP Markets scaricano direttamente l’applicazione della piattaforma. L’app del broker serve solo per effettuare depositi e prelievi, ma nel concreto le funzionalità di trading sono su MT4 e MT5.

fp markets recensioni reali degli utenti sul google play store con valutazione media
Recensioni di FP Markets sul Google Play Store

Un altro ottimo sito dove verificare le recensioni è Trustpilot. Anche in questo caso FP Markets è recensito molto bene, se non meglio di tutti i concorrenti disponibili in Italia. Bisogna comunque dire che le recensioni sono quelle che riguardano la società nel complesso, non solo la versione europea. Una persona che utilizza la versione internazionale con leva 1:200 può lasciare una recensione totalmente analoga a quella di una persona che usa la versione ESMA.

recensioni reali degli utenti su fp markets su trustpilot
Recensioni di FP Markets su Trustpilot

La nostra opinione

La nostra opinione si aggrega a quella degli utenti dei marketplace delle applicazioni e di Trustpilot. Siamo rimasti molto soddisfatti della nostra esperienza sotto ogni punto di vista. Dalle commissioni ridotte alla qualità del servizio clienti, FP Markets (trovi qui il sito ufficiale) ha rispettato tutte le nostre migliori attese.

La quantità di broker e di piattaforme sul mercato oggi può facilmente mandare in confusione trader e investitori. In mezzo a tanta offerta, però, siamo convinti che FP Markets sia diventato un servizio di spicco in grado di soddisfare al meglio le esigenze dei trader orientati all’analisi tecnica.

Se sei un investitore che ama particolarmente Metatrader, l’operativitità di breve termine e il trading algoritmico, allora FP Markets è la migliore scelta che puoi fare oggi. Ci sono altri broker validi ma non così tanto orientati a questo tipo di approccio all’investimento.

Tutto è stato molto fluido fin da quando ci siamo iscritti. Scaricare la versione brandizzata di Metatrader realizzata da FP Markets, gestire le operazioni attraverso MT4 e MT5, costruire un portfolio multi-account e fare depositi e prelievi. Tutto quello che abbiamo avuto modo di sperimentare ci è piaciuto davvero molto. Ci piacerebbe solo poter avere un maggior numero di strumenti negoziabili, magari introducendo la piattaforma Iress anche nella versione europea del servizio.

Considerazioni finali

La nostra conclusione è molto diretta: a nostro avviso FP Markets è il miglior broker basato su Metatrader attualmente autorizzato da Consob. Ci sono decine di altri broker che usano la stessa piattaforma, ma non con la stessa efficacia. La possibilità di usare un vero broker ECN insieme a tutte le funzionalità di analisi tecnica e al trading algoritmico di MT5 crea un mix davvero vincente per il trading più speculativo.

Oggi come oggi è quasi impossibile trovare un broker valido al 100% per gli investimenti a lungo termine e al 100% per gli investimenti speculativi. I servizi che ci provano finiscono per avere lacune enormi, anche se alcuni riescono meglio di altri. Nel concreto, la scelta più efficace è scegliere due servizi separati: uno per le posizioni a lungo termine, l’altro per quelle più speculative.

Ecco un esempio valido di come possiamo utilizzare FP Markets. Mentre magari abbiamo un portafoglio di azioni e ETF con un altro broker, siamo convinti che i prossimi dati trimestrali saranno favorevoli per l’indice Nasdaq 100. Visto che è praticamente impossibile trovare un broker con dei costi convenienti che permetta di negoziare opzioni sugli indici americani, FP Markets con i suoi CFD in leva sull’indice è perfetto.

L’operazione magari avrà una durata breve, di 10-20 giorni, esponendoci in leva 1:20 sulla nostra previsione. L’ideale per un investimento che combina un orizzonte temporale breve e una forte natura speculativa.

Siamo davvero convinti che FP Markets abbia fatto un lavoro eccellente. Se hai qualche dubbio o sei interessato a scoprire di più, la cosa migliore è aprire il conto demo gratis qui e testare di persona ciò che il broker ti offre. Senza rischi e senza vincoli avrai modo di sperimentare a tuo piacimento, in modo da capire se sia realmente la piattaforma giusta per te.

FAQ – Domande e risposte frequenti su FP Markets

FP Markets è una truffa?

No, FP Markets non è assolutamente una truffa. Si tratta di un broker molto serio, regolamentato in Europa e autorizzato da Consob a operare come intermediario finanziario in Italia.

Che tipo di broker è FP Markets?

FP Markets è un broker totalmente ECN e basato su Metatrader. Questo lo rende ideale per le esigenze di chi ama l’analisi tecnica e per chi vuole fare trading algoritmico, generalmente con un orizzonte di breve termine.

FP Markets ha un conto demo?

Sì, FP Markets ha un conto demo gratuito che ti permette di testare il servizio con 100.000$ di capitale virtuale. Si può ricaricare il conto a piacimento tutte le volte che si vuole.

Posso fare trading algoritmico con FP Markets?

Si può assolutamente fare trading algoritmico con FP Markets, specialmente dal momento che questo broker sfrutta Metatrader 4 e Metatrader 5 come piattaforme. Puoi programmare i tuoi Expert Advisor o i tuoi indicatori personalizzati, oppure scaricare quelli già realizzati da altri utenti.

Qual è il deposito minimo su FP Markets?

Al momento il deposito minimo su FP Markets è di 50 euro. Si può depositare con PayPal, carta di credito o debito e bonifico bancario. Usando una carta o PayPal, l’accredito è istantaneo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2016/2021 Tradingonlineopinioni.net© - Sito di opinioni e commenti sui principali brokers trading e strumenti associati.